lunedì 13 giugno 2011

Favela Painting - Il colore che vivifica Santa Marta

Girovagando in rete stamane ho incontrato il progetto Favela Painting promosso dai designer olandesi Jeroen Koolhas e Dre Urhahn come iniziativa di rinnovamento urbano nella comunità di Santa Marta a Rio de Janeiro. Personalmente a me piace molto sia l'idea in sé, sia la sua realizzazione attraverso la formazione e il coinvolgimento degli stessi abitanti - ragion per cui penso possa godere d'un piccolo spazio anche in questo nostro blog.

Questo l'aspetto della favela prima dell'intervento:


Questo invece il progetto sulla carta e la sua attuazione - per la quale gli abitanti del luogo sono stati formati alle tecniche e alle misure di sicurezza necessarie per realizzare l'intervento:




E questo, infine, il mirabile risultato :-)






Per saperne di più del progetto, oltre che sul loro sito, ne trovate il racconto anche in questo video. Buona visione, con l'augurio di lasciarvi ispirare :-)


5 colpacci:

L'avevo visto tempo fa. Bellissimo come con pochi mezzi, se si vuole, si può rendere attraente anche qualcosa di poverissimo come una favela... Complimenti ai due olandesi!

Davvero stupefacente! Si potrebbe fare la stessa cosa in tutte quelle periferie urbane in cui la dignità è sovrastata ed annullata dal degrado e dallo sfascio socio-ambientali.
Bellissimo, grazie! :-)

L'hai detto, mirabile.

Che bello!!! io sono stata a Rio e ho visto solo esternamente le favelas mentre passavo con il pulmann ma il degrado era ben visibile.
Sono convinta che questo aspetto gli dia un tocco di allegria oltre che di colore, ma i governanti fanno ben poco per migliorare la condizione di vita di tutta quella povera gente.
Comunque queste case colorate mi fanno pensare ala Hundertwasserhaus a Vienna, di gran bell'effetto.
Grazie Cristina.

Prima di dipingere la favela di Santa Marta, occorrerebbe almeno di ristrutturare i siti vecchi in legno, ed le "strutture" in calce e laterizzi, poi"occuparsi" delle acque cosiddette sporche.Personalmente sarei felice per gli abitanti dela favela , i quali sono delle persone dignitose e Meritano il massimo rispetto.

Posta un commento